QUAN CHENG GONG – Corso teorico-pratico

simbolo del QUAN CHENG GONG

LoSTUDIO V.I.T.A.® è lieto di promuovere il corso teorico-pratico di QUAN CHENG GONGcondotto direttamente dal Maestro SUN JUNQING

Domenica 13/10/2019 ore 9:30 – 17:00

Il M° SUN JUNQING 

Maestro di QiGong ed esperto di Medicina Tradizionale Cinese (MTC), il Maestro Sun JunQing, nato a Shanghai nel 1961, è stato iniziato da suo padre, il Gran Maestro Sun Haiyun, alle tecniche millenarie del Qigong. È diretto discendente della Scuola di Qigong “Longmen”, che si fa risalire a Lao Tsu, il Padre del Taoismo. 

Dopo circa vent’anni di attività in Giappone, durante i quali ha anche condotto seminari in Brasile ed in USA, da diversi anni risiede ed esercita in Spagna dedicandosi all’insegnamento del Quan Cheng Gong e alla pratica ed insegnamento dell’agopuntura. Dal 1997 conduce seminari di QiGong, ora evoluto in Quan Cheng Gong, e di  MTC anche in Italia e nella Repubblica di San Marino. Nel 1998 l’Associazione Professionale della Medicina Cinese Contemporanea gli ha conferito il titolo onorifico di “Uno dei 100 migliori medici (MTC) della Cina contemporanea”, in particolare per i suoi successi ottenuti sulla depressione e sulla schizofrenia. 

Foto di gruppo a Moruzzo
Il fantastico gruppo del 13 ottobre 2019

OBIETTIVI e PROGRAMMA del CORSO

  • Cenni di cultura orientale ed evoluzione dal Wubaomen QiGong al QUAN CHENG GONG
  • Principi di base del QUAN CHENG e visione unitaria della persona corpo-mente-spirito, in costante interazione con l’ambiente
  • Apprendimento e pratica di esercizi semplici, adatti a qualunque capacità fisica o fascia d’età. Il QUAN CHENG è un metodo dolce che agisce con delicatezza e rispetto sul corpo e sulla mente. Può essere applicato sia in ambito professionale che personale ed è finalizzato al potenziamento dello stato di salute e al miglioramento della qualità della vita 
  • Domande e risposte su stile di vita in relazione a: alimentazione, lavoro, vita quotidiana, stato emozionale 
  • Si consiglia abbigliamento comodo, caldo e a strati

MODALITÀ di ADESIONE e DETTAGLI

  • Prezzo: Euro 80,00 IVA inclusa, in contante c/o lo STUDIO V.I.T.A.®, da saldare prima del corso
  • Per iscrizioni (ENTRO 7/10/19), e/o richiesta di ulteriori dettagli, prego contattare: 

Hadi Habchi +39 347 7648978 (via whatsapp)  

oppure   

⇒  Cristina Felloni +39 346 7347703 

QUAN CHENG GONG 2

Approfondimenti e Libri

Supervisioni

Le supervisioni della scuola V.I.T.A. consistono in una serie di incontri in gruppo in cui l’obiettivo fondamentale è sviluppare la responsabilità e la creatività, attraverso processi che favoriscano la crescita del supervisionato e offrano uno spazio di tutela e miglioramento del benessere del cliente.

A prescindere dal modello teorico di appartenenza, il partecipante verrà accompagnato a sentire e a riconoscere le esigenze nel campo relazionale, quindi ad agire in un’ottica proattiva mediante la presa di consapevolezza di sé, delle proprie dinamiche e dell’utilizzo intenzionale delle proprie capacità percettive, cognitive, emotive ed energetiche in una prospettiva intersistemica.

SUPERVISIONI – CICLO DI 4 ORE

A chi si rivolge?

OSTEOPATI, MEDICI, OPERATORI DI FASCIALE SISTEMICO, COUNSELLOR, PSICOTERAPEUTI, PSICOLOGI, STUDENTI DELLA SCUOLA DI FORMAZIONE V.I.T.A.®

Quando?
PRIMO CICLO > 13 settembre 2019 – 20 marzo 2020 venerdì sera, ore 17.00 – 21.00

SECONDO CICLO > 21 dicembre 2019 – 6 giugno 2020 sabato mattina, ore 9.00 – 12.00

Conduttore

dott. Hadi Habchi

fisioterapista, osteopata D.O.
e counsellor professionista L. 4/2013, formatore V.I.T.A.®

SUPERVISIONICICLO DI 4/8 ORE

A chi si rivolge?

COUNSELLOR, PSICOTERAPEUTI, PSICOLOGI, STUDENTI DELLA SCUOLA DI FORMAZIONE V.I.T.A.®

Quando?
PRIMO CICLO > 12 ottobre 2019
sabato mattina, ore 9.00 – 13.00, oppure* 9.00 – 18.00

SECONDO CICLO > 18 gennaio 2020
sabato mattina, ore 9.00 – 13.00, oppure* 9.00 – 18.00

TERZO CICLO > 4 aprile 2020
sabato mattina, ore 9.00 – 13.00, oppure* 9.00 – 18.00

*La durata giornaliera dei corsi varierà in base al numero di partecipanti: fino a un massimo di 7 iscritti, avrà durata di 4 ore; oltre i 7 iscritti avrà durata di 8 ore.

Conduttore

dott.ssa Grazia Albano

psicologa-psicoterapeuta
ad indirizzo Gestalt fenomenologico-esistenziale, formatore V.I.T.A.®

COSTI
> 4 ore
€ 60,00 + I.V.A.

> 8 ore € 100,00 + I.V.A.

Per info e iscrizioni rivolgersi alla Segreteria V.I.T.A.

Chiamate dirette dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00 / dal lunedì al venerdì 0432 642077

SMS o WhatsApp 331 2901244

Corsi intensivi esperienziali

I nostri corsi intensivi esperienziali sono percorsi individuali, in gruppo e di gruppo secondo l’Approccio Terapeutico Intersistemico al Vivente.

Per questo e il prossimo anno abbiamo organizzato tre appuntamenti, tre fine settimana dove poter immergersi in se stessi e riemergere rinnovati nel corpo e nelle intenzioni.

CORSO INTENSIVO ESPERIENZIALE 22-23-24 NOVEMBRE 2019

Fa seguito al primo ciclo autunnale di conferenze “COMUNICAZIONE, CONSAPEVOLEZZA, PERCORSO EVOLUTIVO PERSONALE”

Conduttori :

dott. Hadi Habchi fisioterapista, osteopata D.O.
e counsellor professionista L. 4/2013, formatore V.I.T.A.® 

dott.ssa Grazia Albanopsicologa-psicoterapeuta
ad indirizzo Gestalt fenomenologico-esistenziale, formatore V.I.T.A.®

CORSO INTENSIVO ESPERIENZIALE 31 GENNAIO 1-2 FEBBRAIO 2020

1-2 FEBBRAIO 2020

Aperto a tutti e svincolato dalle conferenze tematiche

Conduttrici:

dott.ssa Tiziana D’Agostini – fisioterapista, operatrice shiatsu, formatore V.I.T.A.®

dott.ssa Erika Gregoris – fisioterapista, osteopata D.O. specializzata in Osteopatia Biodinamica, formatore V.I.T.A.®

CORSO INTENSIVO ESPERIENZIALE 8-9-10 MAGGIO 2020

Fa seguito al secondo ciclo primaverile di conferenze “IL RUOLO DELLA MORTE E DELLA VITA ALL’INTERNO DEL PERCORSO EVOLUTIVO PERSONALE”

Conduttori :

dott. Hadi Habchi –fisioterapista, osteopata D.O.
e counsellor professionista L. 4/2013, formatore V.I.T.A.®

dott.ssa Erika Gregoris – fisioterapista, osteopata D.O. specializzata in Osteopatia Biodinamica, formatore V.I.T.A.®

I corsi intensivi consistono in un lavoro di gruppo che dura lungo il fine settimana, dal venerdì sera alla domenica sera. Saranno proposti lavori esperienziali individuali, in gruppo e di gruppo secondo il modello V.I.T.A.®, al
fine di favorire l’integrazione dei propri vissuti all’interno della logica intersistemica corpo-emozioni-mente-energia.

Al fine di poter offrire un servizio di qualità nell’accompagnare il partecipante lungo il processo di presa di consapevolezza ed elaborazione dei propri vissuti, per ogni corso intensivo esperienziale accogliamo un minimo di 6 persone fino ad un massimo di 12 persone.

INDICAZIONI PRATICHE  (per indicazioni precise si rimanda al contatto con la Segreteria V.I.T.A.):
● Vestire abiti comodi – si lavora molto attraverso il corpo
● Portare almeno un cambio ed un asciugamano
● La sera del venerdì saranno date informazioni guida circa l’alimentazione da tenere durante il week-end.
● COSTO: €350,- + I.V.A.

Alla sottoscrizione dell’iscrizione si richiede il pagamento di una caparra confirmatoria di € 50,00.

Per info e iscrizioni rivolgersi alla Segreteria V.I.T.A.

Chiamate dirette dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00 / dal lunedì al venerdì 0432 642077

SMS o WhatsApp 331 2901244

Attività motoria over 65

Moruzzo solidale

Da ottobre 2019 a maggio 2020 grazie alla collaborazione con il Comune di Moruzzo – Assessorato alle Politiche Sociali e Sanitarie – attraverso il progetto appena nato denominato “Moruzzo Solidale” ospiteremo nella nostra sala corsi un’attività motoria over 65.

BENEFICI:

Secondo la definizione dell’OMS, la salute non è soltanto l’assenza di malattia e disabilità, ma il raggiungimento e il mantenimento di una buona qualità della vita di cui il BENESSERE FISICO E PSICOLOGICO costituiscono una componente fondamentale.

Tenendo conto di questo, attraverso un incontro a cadenza settimanale di 60 minuti, ci dedicheremo:

  • al miglioramento della forza, della resistenza muscolare e della coordinazione motoria;
  • al miglioramento della circolazione, diminuzione della pressione arteriosa, rinforzo delle ossa;
  • allo sviluppo della performance del cuore: i muscoli utilizzano meglio l’ossigeno portato dal sangue e, per un dato sforzo, il flusso è minore ed il cuore si affatica meno;
  • al miglioramento dell’equilibrio;
  • al miglioramento della memoria;
  • alla prevenzione delle cadute;
  • al miglioramento del tono dell’umore e quindi delle attività della vita quotidiana.

PROGRAMMA ATTIVITÀ MOTORIA OVER 65

Esercizi di riscaldamento (camminata, stretching…..)

Esercizi per le articolazioni ( serie exe derivanti dal  QI GONG)

Esercizi per lo sviluppo della forza (serie di esercizi per tonificare gambe e braccia a corpo libero e con l’ausilio di elastici)

Esercizi per la flessibilità della spina dorsale ( serie exe derivanti dal QI GONG)

Esercizi per il miglioramento dell’equilibrio (modalità varie di spostamenti in camminata derivanti dal TAIJI QI GONG)

Esercizi di respirazione temporizzata e controllata

Esercizi per la coordinazione (giochi in coppia o a corpo libero)

Esercizi di automassaggio (derivanti dal QI GONG)

Sessioni con l’uso delle vocalizzazioni al fine di armonizzare ed equilibrare gli organi interni

AUSILI DIDATTICI

Sedia, elastici, palla

L’insegnante opererà come volontaria, saranno tutti coperti da assicurazione tramite tessera Auser.

Conferenze

Quest’anno le conferenze sono suddivise in due momenti distinti: il ciclo di conferenze autunnali e il ciclo di conferenze primaverili.

Conferenze aperte al pubblico su benessere e salute
Conferenze aperte al pubblico su benessere e salute

Primo ciclo – autunno 2019

Il primo ciclo di conferenze dà avvio al nuovo Studio e abbiamo deciso di ripartire dalle basi. Per questo le conferenze verteranno su un tema generale, declinato secondo quattro sfumature:

  • MARTEDÌ 1 OTTOBRE 2019 la dott.ssa Grazia Albano parlerà dell’importanza di una maggiore consapevolezza nello scegliere un percorso per realizzare il proprio equilibrio psicofisico
  • MARTEDÌ 15 OTTOBRE 2019 il dott. Hadi Habchi presenterà l’approccio somatoemozionale, cioè come il corpo rappresenti una chiave d’accesso al mondo interiore
  • MARTEDÌ 29 OTTOBRE 2019 nuovamente la dott.ssa Grazia Albano illustrerà quali sono i vari approcci in psicoterapia con una declinazione particolare alla Gestalt fenomenologico-esistenziale
  • infine MARTEDÌ 12 NOVEMBRE 2019 concluderà il ciclo di conferenze il dott. Hadi Habchi presentando V.I.T.A.® – Approccio Terapeutico Intersistemico al Vivente, il nostro modello di presa di cura della persona Al termine di questo ciclo di conferenze ci sarà un corso intensivo esperienziale nelle date 22-23-24 novembre.

Secondo ciclo – primavera 2020

Il secondo ciclo di conferenze è stato organizzato nella stagione del risveglio della natura, e in linea con le energie del momento verterà sul tema del ciclo vita-morte-vita all’interno del percorso evolutivo personale del vivente:

  • VENERDÌ 27 MARZO 2020 la dott.ssa Erika Gregoris introdurrà una prospettiva sui processi del vivere e del morire
  • a seguire VENERDÌ 3 APRILE 2020 il dott. Hadi Habchi parlerà dell’esperienza vitale e del processo della morte che possiamo incontrare nella vita quotidiana
  • VENERDÌ 17 APRILE 2020 la dott.ssa Erika Gregoris proseguirà con il discorso sull’individuo e la sua relazione con il vivere e il morire
  • e al termine VENERDÌ 24 APRILE 2020 il dott. Hadi Habchi farà una panoramica su ostacoli e risorse nell’elaborazione della vita e della morte
  • Al termine di questo ciclo ci sarà un corso intensivo esperienziale nelle date 8-9-10 maggio 2020.

Le conferenze sono ad aperte a tutti, è gradita la conferma della partecipazione ma non è necessaria la prenotazione.

Vi aspettiamo nelle date suindicate alle ore 20.30!

Conferenze aperte al pubblico

Per info e iscrizioni rivolgersi alla Segreteria V.I.T.A.

Chiamate dirette dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00 / dal lunedì al venerdì 0432 642077

SMS o WhatsApp 331 2901244

Danza e liberazione

Corso settimanale Danza e liberazione
Corso settimanale Danza e liberazione

Il corso settimanale Danza e liberazione si svolge lungo un percorso di 10 incontri il mercoledì sera a Moruzzo (UD) presso lo Studio V.I.T.A.

Il corso Danza e liberazione propone attività di ascolto e movimento per sviluppare un buon contatto con il proprio corpo, la propria mente e le proprie emozioni, allo scopo di liberare e usare la propria creatività ed energia.

Filo conduttore sarà il porre attenzione al sistema dei chakra, così come rappresentati nella cultura indiana, e integrati dalle conoscenze occidentali di biologia, fisiologia e psicologia. Verranno proposti esercizi individuali, in gruppo e di gruppo, al fine di prendere contatto ed esplorare i 7 chakra principali e le loro funzioni organismiche.

Danza e liberazione: esercizi in statica, esercizi dinamici, visualizzazioni, meditazioni, movimento, voce e silenzio. Una serie di elementi che come una danza accompagnano dolcemente al contatto con sé.

Conduce la dott.ssa Grazia Albano, psicologa-psicoterapeuta.

Per la frequenza del corso è necessario vestirsi con abiti comodi e calzetti bianchi.

Per info e iscrizioni rivolgersi alla Segreteria V.I.T.A.

Chiamate dirette dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00 / dal lunedì al venerdì 0432 642077

SMS o WhatsApp 331 2901244

mail to: segreteria@lavitaalcentro.eu

Studio V.I.T.A. – via Carbonaria 1 – Moruzzo (UD)

Il fisioterapista: chi, cosa, come, dove, quando e perché

Quando e perché – a che scopo rivolgersi al fisioterapista

E’ possibile richiedere una valutazione ad un fisioterapista nel momento in cui ti accorgi di aver bisogno di:

  • riabilitare il corpo dopo un trauma (contusione, distorsione, frattura, patologie neurologiche, riabilitazione post-chirurgia)

  • intervenire su contratture croniche, ad esempio alla zona cervicale

  • riacquisire una postura fisiologica

  • favorire lo sviluppo armonico del corpo nel periodo della crescita

  • prevenire gli infortuni, ad esempio nel caso di atleti e di chi, più in generale, fa un utilizzo intenso del proprio corpo

Chi è il fisioterapista

Il fisioterapista (già Terapista della Riabilitazione) è un professionista in possesso del diploma di Laurea o titolo equipollente.

Il fisioterapista lavora sia in autonomia che in collaborazione con il Medico e con le altre professioni sanitarie.

Il lavoro del fisioterapista si sostanzia nel rapporto con la persona assistita, dove il professionista valuta e tratta le disfunzioni presenti.

Le aree coinvolte sono:

conseguenti ad eventi patologici, a varia eziologia, congenita o acquisita.

Il fisioterapista elabora, anche in équipe multidisciplinare, la definizione del programma di riabilitazione volto all’individuazione ed al superamento del bisogno di salute del disabile.

Il fisioterapista pratica autonomamente attività terapeutica per la rieducazione funzionale delle disabilità. Queste possono essere motorie, psicomotorie e cognitive.

Il fisioterapista utilizza terapie fisiche, manuali, massoterapiche e occupazionali. Egli propone l’adozione di protesi ed ausili, ne addestra all’uso e ne verifica l’efficacia. Verifica le rispondenze della metodologia riabilitativa attuata agli obiettivi di recupero funzionale.

Il fisioterapista infine svolge attività di studio, didattica e consulenza professionale, nei servizi sanitari ed in quelli dove si richiedono le sue competenze professionali.

Cos’è la fisioterapia

L’attività di fisioterapia include diversi tipi di trattamento manuale e meccanico.

Per il tipo di approccio che abbiamo scelto nei nostri studi non vengono attualmente utilizzate elettroterapie.

Nel concreto si svolge attraverso:

  • manipolazioni

  • movimentazioni

  • massaggi

  • stimolazioni specifiche

applicati su tutti i tessuti corporei, in base al problema individuato, al fine di ridare mobilità e spazio laddove ci sia stata una riduzione degli stessi.

Il tipo, la durata, le modalità del trattamento fisioterapico sono scelte dal singolo professionista a seguito di un’anamnesi attenta durante la prima seduta di valutazione.

A chi si rivolge la fisioterapia

Ogni fascia d’età.

Tariffe, privacy, tempistiche

Per quello che riguarda la privacy il cliente ha diritto di sapere come vengono trattati i suoi dati personali e in che modo vengono tutelati.

Anche i fisioterapisti fanno riferimento alla norma vigente Codice in materia di protezione dei dati personali.  Per questo al momento dell’accettazione del trattamento proposto ti verrà richiesto di sottoscrivere il modulo della Privacy.

Ogni contenuto emerso durante il percorso di fisioterapia è sottoposto a segreto professionale, e l’unica deroga a questo è il caso in cui sia a rischio l’incolumità del cliente stesso o di terze persone.

Per ciò che riguarda le tariffe nel panorama attuale vige il libero mercato, quindi non c’è una norma cui attenersi.

I professionisti che collaborano con noi hanno stabilito un range entro il quale orientarsi, perciò  una seduta individuale può variare indicativamente da € 60,- a € 90,- .

Questa tariffa può altresì variare in base all’accordo che si instaura tra cliente e professionista.

Attenzione: le fatture emesse dal fisioterapista sono detraibili come spese sanitarie. La circolare 19/E del 1 giugno 2012 ha stabilito inoltre che la detraibilità connessa alle spese del fisioterapista vale anche in assenza di prescrizione medica. Per ulteriori informazioni…

I tempi: non è possibile stabilire a priori la durata di un percorso di fisioterapia. E’ abbastanza frequente che dopo 4-6 sedute a cadenza settimanale, in base alla successiva rivalutazione del caso, si possa stabilire la frequenza di intervento e la probabile durata del percorso terapeutico.

Psicoterapia della Gestalt ad indirizzo fenomenologico-esistenziale

La Psicoterapia della Gestalt si ispira ad alcune analogie funzionali della psicologia della forma, o psicologia della Gestalt, che nacque agli inizi del XX secolo in Germania.

Il termine Gestalt viene spesso tradotto in modo incompleto con forma, non consentendo di apprezzarne completamente il significato. In tedesco si parla ad esempio di “Gestalt di una vallata” per sottolinearne la configurazione di diversi elementi nel costituire un tutto armonico, che ha significato. La Gestalt dunque può essere considerata l’attitudine dello psichismo a legare tra loro dinamicamente gli elementi, costituendo un tutto significativo, una configurazione appunto.

La Psicoterapia della Gestalt si considera a pieno titolo una forma di psicoterapia umanistico-esistenziale, in cui l’attenzione è posta sulla dinamica inarrestabile di creazione di configurazioni figura-sfondo, che rappresentano continui cicli di contatto tra l’organismo e l’ambiente che lo circonda.

Leggi tutto “Psicoterapia della Gestalt ad indirizzo fenomenologico-esistenziale”